Cheesecake di Riso Basmati con Zafferano e Ricotta

Per  il  Contest Cucina con  Zaffy   ho preparato

la  “Cheesecake di Riso Basmati  con Zafferano

e  Ricotta”.

Profumata,  golosa, dal tocco orientale, diversa dalle solite,

con una base di Riso Basmati allo Zafferano Biologico  Zaffy

ricoperta di ricotta,  granella di mandorle

e  salsa alla Zafferano  Zaffy .

Il   giallo oro di quest’ultimo, richiama l’Estate per la quale

è perfetta come dessert, nei momenti più caldi.

 

Cheesecake di Riso Basmati allo Zafferano e Ricotta
Cheesecake di Riso Basmati allo Zafferano e Ricotta

 

Ingredienti per la Cheesecake:

riso basmati

ricotta

latte

granella di mandorle

1 bustina di Zafferano Biologico Zaffy

 

Per la Salsa allo Zafferano:

2 cucchiai di farina 00

2 tuorli d’uovo

3 cucchiai di zucchero

2 bicchieri di latte

1 bustina di zafferano

 

 

Cheesecake di Riso Basmati allo Zafferano e Ricotta
Cheesecake di Riso Basmati allo Zafferano e Ricotta

 

 

Preparazione

Cuocere il riso basmati nel latte

aggiungendovi anche una bustina

di zafferano  biologico e scolarlo al dente.

Lasciarlo raffreddare, ricoprire con il composto ottenuto,

il fondo di una tortiera apribile

( a cerniera) e metterla in frigo.

Setacciare la ricotta in una terrina, amalgamarla

con la granella di mandorle

e spalmarla sulla cheesecake.

Riporla nuovamente in frigo e nel frattempo,

preparare la salsa.

In una pentolino sbattere i tuorli con lo zucchero,

aggiungere la farina sempre

mescolando  e il latte.

Mettere la salsa sul fuoco  e farla addensare aggiungendo

quasi a fine cottura, lo zafferano.

Una volta pronta, versare della salsa sulla

cheesecake, creando

delle decorazioni.

Tenere la cheesecake in frigo

fino al momento di servirla, oppure

per più tempo, secondo, la  consistenza desiderata.

Con questa ricetta partecipo al Contest   #CucinaconZaffy

 

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Francesca Milione ha detto:

    Volevo complimentarmi per il tuo blog, davvero bello. Mi piace molto. Da provare questa tua ricetta. 🙂

    1. Grazie, se la provi, poi fammi sapere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.