Tartellette di Pasta Brisè con Robiola, Olive Taggiasche e Pomodori Secchi

Pasta Brisè, Robiola, Olive Taggiasche e Pomodori Secchi,

pochissimi ingredienti buoni e semplici per le Tartellette

che vi propongo oggi.

Davvero deliziose, ottime come Finger Food

e Antipasto per il pranzo di Ferragosto a casa

o per un’altra occasione.

Data la reperibilità degli ingredienti,

si possono fare anche durante tutto l’anno.

Al posto dei pomodori secchi

vanno bene pure dei peperoni grigliati

o dei pomodorini confit.

Lo stesso vale per la robiola e le olive

che possono variare secondo il vostro gusto.

Se vi va, una volta riempite,

possono essere ripassate in forno per alcuni minuti.

 

Tartellette di Pasta Brisè con Olive Taggiasche, Robiola e Pomodori Secchi
Tartellette di Pasta Brisè con Olive Taggiasche, Robiola e Pomodori Secchi

 

 

Ingredienti:

1 rotolo di pasta brisè già pronta

robiola q.b.

olive taggiasche q.b.

qualche pomodoro secco

 

 

 

Preparazione

Stendere il rotolo e formare le tartellette

rivestendo con la pasta alcuni stampini antiaderenti.

Bucherellarle con una forchetta, mettere dei legumi

o del riso sul fondo per evitare che gonfino

e cuocerle in forno caldo a 180° per 15  – 20  minuti circa.

Nel frattempo schiacciare la robiola con una forchetta

e spezzettare i pomodori.

Una volta cotte, ricoprirle con entrambi gli ingredienti

aggiungendo anche le olive.

Annunci

Ti va di lasciarmi un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.