Cheesecake al Cocco con Fragole e Kiwi

Oggi vi propongo la Cheesecake al Cocco

con Fragole e Kiwi,

un dessert super goloso e fresco da non perdervi

se amate le Fragole.

Sostituendo quest’ultime e i kiwi

con altra frutta di stagione

è perfetta in ogni periodo dell’anno.

Per esempio nei mesi estivi quando il caldo avanza,

provatela anche con ciliegie, pesche o albicocche.

E l’ideale per la colazione, per la merenda

e come dessert dopo cena.

Sulla classica base di biscotti, vi è della ricotta

con farina di cocco.

Il tutto, viene poi ricoperto con frutta

e cioccolato fondente fuso.

Potete aggiungere anche della granella di mandorle

e utilizzare il cioccolato bianco o al latte.

Per renderla ancora più golosa, ricoprite lo strato

di ricotta con uno di cioccolato e completate

con fragole e kiwi.

A voi piace la Cheesecake, come la preferite

(cioccolato,limone,cocco,pistacchio, crema)

o altro?

Siete per la ricotta o per il classico formaggio spalmabile?

Vediamo come si prepara e quali sono gli ingredienti

che ci  occorrono.

 

Cheesecake al Cocco con Fragole e Kiwi
Cheesecake al Cocco con Fragole e Kiwi

 

 

Ingredienti:

480 gr di biscotti secchi

250 gr di burro fuso

350 gr di ricotta

250 gr di farina di cocco

kiwi e fragole q.b.

cioccolato fondente q.b.

 

 

Preparazione

Sbriciolare i biscotti e mescolarli con il burro.

Una volta pronto il composto

ricoprire con esso il fondo di una tortiera apribile

di 28 o 30 cm livellando bene il tutto

e mettere in frigo visto che ancora non fa tanto caldo.

Nel frattempo sciogliere il cioccolato 

a bagnomaria,

setacciare la ricotta e mescolarla con la farina di cocco.

Lavare le fragole, eliminare il picciolo e tagliarle.

Pulire e tagliare i kiwi.

Riprendere la tortiera, ricoprire la base con la ricotta

e rimetterla in frigo nuovamente dopodichè

completarla aggiungendo la frutta

e ricoprendo con il cioccolato.

Tenere in frigo un paio d’ore fino al momento di servire.

 

Annunci

Ti va di lasciarmi un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.