Seppioline con Patate, Carciofi e Pomodorini

Siamo nella stagione dei carciofi e nel mio blog

non c’erano ancora ricette con questo ortaggio.

Rimedio subito con le”Seppioline”

alle quali ho aggiunto anche Patate e Pomodorini

per un piatto prelibato.

Una ricetta primaverile gustosa e leggera

davvero imperdibile se amate il pesce.

E’ perfetta per il pranzo di Pasqua

e Pasquetta se siete a casa.

A questo proposito, avete già idea di quale

sarà il vostro menù

o, vi ritrovate come sempre all’ultimo minuto?

E’ anche semplice e veloce in quanto

le seppioline sono già pulite.

Una volta fatto lo stesso con i carciofi,

ci vuole pochissimo

per cuocere il tutto in padella.

Se lo preferite, le seppioline, possono

essere sostituite anche con dei calamari,

dei totani o delle seppie più grandi mentre,

al posto dei pomodorini,

va bene anche qualche cucchiaio

di passata di pomodoro.

Avete già l’acquolina in bocca? Io credo proprio di si,

già vi immagino davanti allo schermo.

Mi raccomando, non dimenticate la “scarpetta”  alla fine!

 

Seppioline con Carciofi e Patate
Seppioline con Carciofi e Patate

 

 

Ingredienti:

600 gr di seppioline già pulite

2 o 3 carciofi

5 patate piccole

1 cipolla

qualche pomodorino

olio evo  q.b.

sale e pepe q.b

succo di limone per i carciofi q.b.

 

 

 

Preparazione

Sciacquare velocemente le seppioline

anche se già pulite e tamponarle

con della carta assorbente.

Pelare le patate,tagliarle e lasciarle

in ammollo in acqua.

Pulire i carciofi togliendo le foglie più dure

che sono all’esterno,

tagliarli privandoli della barbetta

e irrorarli con il succo di limone

per evitare che anneriscano.

Lavare i pomodorini e tagliarli a metà se sono grandi,

in caso contrario, si possono lasciare interi.

Pulire la cipolla, tritarla e farla soffriggere nell’olio.

Aggiungere le seppioline e farle rosolare per alcuni minuti.

Continuare con i pomodorini, le patate e infine i carciofi.

Cuocere a fiamma moderata con coperchio

regolando con il sale e il pepe nero.

 

Annunci

Ti va di lasciarmi un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.