Frittata con Radicchio, Cavolo Cappuccio e Scamorza

Oggi vi propongo un’altra ricetta con il Radicchio

che ha proprietà antiossidanti

e contiene fosforo, vitamine e potassio.

Questa volta si tratta di una Frittata

alla quale ho aggiunto anche

del Cavolo Cappuccio che contiene fibre e calcio

e della Scamorza un formaggio a pasta filata

tipico del Sud Italia.

Al posto di quest’ultima, vanno bene anche

fontina e provolone dolce.

Naturalmente, anche le verdure possono variare

approfittando sempre di quelle che si trovano

in questo periodo e quindi cavolfiore, verza o finocchi.

Una buonissima ricetta di stagione,

che fa anche bene ed è light perchè cotta in forno.

Da servire come piatto unico, secondo o ancora,

come antipasto e finger food

se presentata in mono porzione

magari tra amici e davanti alla TV, in queste serate invernali.

E’ indicata per il pranzo e la cena di tutti i giorni,

e per quello della Domenica.

Si può fare in anticipo e poi riscaldarla in forno

specie, quando abbiamo ospiti o, ritorniamo a casa

dopo una fredda giornata di lavoro e siamo

talmente stanchi da riuscire a malapena a mangiare.

Va anche benissimo per chi solitamente,

non gradisce pesce e carne

e per chi, non può mangiarli

a causa di allergie e intolleranze.

Se non vi fate problemi per l’odore del cavolo,

potete portarla anche in ufficio per la pausa pranzo.

 

 

 

Ingredienti:

4 uova

140 gr di radicchio

120 gr di cavolo cappuccio

scamorza q.b.

sale e pepe q.b.

 

 

 

Preparazione

Tagliare la scamorza e tenerla da parte.

Pulire il radicchio e il cavolo cappuccio,

lavarli e tagliarli.

In una terrina sbattere le uova con il sale e il pepe.

Aggiungere le verdure, la scamorza

e mescolare bene il tutto.

Rivestire una teglia con carta da forno

e versarvi dentro il composto.

Cuocere in forno caldo a 200° per 25 minuti circa.

Una volta pronta, farla riposare un attimo

lasciandola intiepidire e portarla in tavola.

Ti va di lasciarmi un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.