Crostatine di Sfoglia con Prugne Secche della California e Mele

Vi piacciono le Prugne?

Chi è che non conosce quelle secche della California?

Dolci, succose e buonissime da mangiare così da sole,

a casa e fuori ovunque voi siate visto che,

sono confezionate

in simpatiche e pratiche bustine monodose

utilizzandole per ricette dolci e salate.

Come si legge dal sito, secondo un’indicazione sulla salute

approvata dall’Unione Europea,

il consumo quotidiano di 100 g di Prugne Secche

della California

(8 – 12 circa) favorisce la normale funzione intestinale.

Sono ricche di fibre, manganese,vitamina K e vitamina B6.

Fanno bene al cuore, alle ossa e all’apparato digerente.

Si possono utilizzare nei dolci al posto degli zuccheri e,

cosa che non sapevo, inibiscono la formazione

di muffa nei prodotti da forno.

Queste ottime prugne, vengono ottenute

grazie al suolo fertile, alla lunga stagione calda

e all’abbondanza di acqua utilizzata

per irrigare gli alberi.

Oltretutto, maturano naturalmente

sotto il sole californiano che ne favorisce

la conservazione.

A ciò, si aggiungono agricoltori esperti

e tecniche di raccolta avanzate.

Un frutto che è tutta salute, non abbiamo

più scuse per non mangiarle

specie in questo periodo.

Uno dei tanti professionisti dei quali si avvale quest’azienda

è la dottoressa Annamaria Acquaviva

dietista nutrizionista e farmacista.

Mi sono arrivate a casa

con una sveglietta ed un grembiule molto pratico

e comodo da utilizzare in cucina.

Oggi ve le propongo con le Mele

nelle Crostatine di Pasta Sfoglia.

Davvero  golose e veloci, ottime per la colazione,

la merenda e per lo spuntino.

 

 

 

Ingredienti:

1 rotolo di Pasta Sfoglia

2 mele non troppo grandi

5 o 6 prugne secche della California

succo di limone q.b.

 

 

 

 

Preparazione

Pulire le mele, tagliarle e irrorarle con il succo del limone.

Spezzettare le prugne e tenerle da parte.

Aprire il rotolo di pasta e stenderlo ricavandone

dei dischi con un coppapasta o un bicchiere.

Una volta pronti disporli in una teglia rivestita

con della carta da forno,

bucherellare il fondo con una forchetta, ricoprirli

con la frutta e decorare con delle strisce di pasta sfoglia

avanzata.

Cuocere in forno caldo a 180° – 200° per 25 – 30 minuti.

 

Post in collaborazione con Prugne della California

 

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Ti va di lasciarmi un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.