Champignon Ripieni con Salame e Pomodorini

Oltre alla Zucca, anche i Funghi, meritano un posto d’onore

sulla nostra tavola in questo periodo non vi sembra?

Ma quanto mi piacciono! Anche a voi?

Oggi, vi propongo gli Champignon ripieni

con il buonissimo Salame del Berlinghetto

prodotto principe di quest’azienda, non per niente,

vincitore di tantissimi premi,

formaggio Pecorino e Pomodorini.

Quest’ultimi, essendo piccoli, li ho aggiunti

interi senza condirli.

Possono essere anche tagliati e mescolati

ai gambi dei funghi, per farli insaporire.

Ottimi anche quando avete  ospiti a casa.

Oltre ad essere gustosi infatti,

sono anche belli da vedere che ne dite?

Cosi come gli altri prodotti, anche questo salame è privo

di glutine e di lattosio per cui, può essere tranquillamente

mangiato da tutti, senza nessun problema.

Se ancora non conoscete l’azienda  Al Berlinghetto,

vi consiglio di andare a visitare il sito.

Se invece, vi siete perse le Pizzette che ho

realizzato con la loro Mortadella Artigianale,

vi basta cliccare qui.

 

 

 

 

Champignon Ripieni con Salame e Pomodorini
Champignon Ripieni con Salame e Pomodorini

 

 

Ingredienti:

5 o 6 funghi champignon di media grandezza

3 o 4 fettine di Salame del Berlinghetto

1 spicchio d’aglio

qualche pomodorino

formaggio pecorino q.b.

olio evo q.b.

sale q.b.

pepe nero q.b.

 

 

Preparazione

Eliminare la parte finale del gambo dei funghi

che è quella ricoperta di terriccio.

Pulirli con uno straccio inumidito,

staccare delicatamente i gambi

facendo attenzione a non rompere i cappelli e tagliarli.

In una padella, soffriggere l’aglio pulito e tritato nell’olio,

aggiungere i gambi degli Champignon,

rosolarli per alcuni minuti,

regolarli di sale e pepe

e spolverizzarli con il formaggio.

Lavare i pomodorini e tagliare il salame a tocchetti.

Ungere una teglia con un filo d’olio, disporvi i funghi e

riempirli con i gambi, il salame ed i pomodorini

aggiungendo a piacere, un filo d’olio.

Volendo la teglia, può essere anche rivestita

con della carta da forno.

Cuocerli in forno caldo a 180° – 200° per 30 minuti circa.

 

Post in collaborazione con l’azienda  Al Berlinghetto

 

Un commento Aggiungi il tuo

Ti va di lasciarmi un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.